come ottenere la residenza in repubblica dominicana 

COME OTTENERE LA RESIDENZA PERMANENTE IN REPUBBLICA DOMINICANA, QUANTO COSTA LA RESIDENZA IN REPUBBLICA DOMINICANA

Richiedere e ottenere la Residenza permanente in Repubblica Dominicana è un procedimento alquanto semplice se si è gestiti e supportati da uno studio legale locale in Repubblica Dominicana e un avvocato dominicano.Lo studio  Internazionale Panama Immigration ,in quanto  fornitore  delle Residenze all'estero ha uno studio partner locale dominicano attraverso cui fornisce regolarmente su base giornaliera molteplici residenze dominicane ai cittadini italiani.
Esistono vari tipi di permessi di residenza dominicani. Il primo step che il cliente futuro Residente di Santo Domingo o della Repubblica Dominicana deve fare è andare in Ambasciata, presso l'ambasciata Dominicana In Italia o nel paese nel quale risiede e chiedere il visto in base al tipo di residenza richiesto .In Base al visto occorre fornire in ambasciata una serie di requisiti tali da permettere al console dominicano di apporre sul passaporto il visto necessario a entrare in Repubblica Dominicana e iniziare con un avvocato della repubblica il tramite legale necessario a ottenere la residenza.Il costo  per una Residenza permanente Dominicana è 5500 USD.Una volta ottenuta la residenza provvisoria si diviene residenti permanenti al rinnovo dopo un solo anno, e dopo due anni si può richiedere la Cittadinanza Dominicana con il rilascio del passaporto Dominicano.

Se interessati ad avere una residenza in Repubblica Dominicana veloce e senza problemi contattateci per avere le informazioni necessarie e tutti gli step secondo la legge per essere finalmente residenti .


VISTO RESIDENZA REPUBBLICA DOMINICANA COME PENSIONATO


Il requisito base è dimostrare una pensione minima di 1500 USD o equivalente Pesos Dominicani


​http://consuladord.com/pdfs/RESIDENCIA_pension.pdf


VISTO RESIDENZA REPUBBLICA DOMINICANA COME RENTISTA


Il requisito base è guadagnare minimo 2000 USD mensili o equivalente in Pesos Dominicani


​​http://consuladord.com/pdfs/RESIDENCIA_rentista.pdf


VISTO RESIDENZA PER MATRIMONIO CON DOMINICANA-DOMINICANO


http://consuladord.com/pdfs/RESIDENCIA_reunificacion.pdf




​Prezzi multe In caso lo straniero sia presente sul suolo Dominicano senza alcuna residenza 

Da 31 giorni a 3 mesi                                              2500   Pesos
Da 3 a 9 mesi                                                           4000   Pesos
Da 9 a 12 mesi                                                         5000   Pesos
Da 12 a 18 mesi                                                       6500   Pesos
Da 18 a 24 mesi                                                       8000   Pesos
Da 24 a 30 mesi                                                       9500   Pesos
Da 30 a 36 mesi                                                      11500  Pesos
10 anni                                                                    70.000  Pesos



INVESTIMENTI BANCARI IN REPUBBLICA DOMINICANA 


Investire il proprio denaro nella Repubblica Dominicana ancora al giorno d'oggi è un affare per chi desidera poi viverci davvero e ha accumulato un guadagno da reinvestire in loco.

Le banche della Repubblica Dominicana offrono interessi fino al 8-10% su somme bloccate per 6-7 Anni.Possiamo ottenere interessi superiori su somme superiori ai milione di Dollari toccando l' 11% con una nostra banca partner.Per Info sulle banche , visitare qui


LE SOCIETA' DELLA REPUBBLICA DOMINICANA


Le tipologie principali di societá presenti in Repubblica Dominicana

Secondo l’articolo 3 della legge 479-08 modificato per la legge 31-11 vengono riconosciute le seguenti tipologie di società :

La società a nome collettivo
La società in accomandita semplice
La società in accomandita per azioni
La società con responsabilità limitata
La società anonima
La società anonima semplificata
La società di impresa individuale


Il nostro ufficio con partner locale ha sede nella Capitale della Repubblica Dominicana , Santo Domingo.Per info e appuntamenti potete contattarci via formulario .


Estradizione Repubblica Dominicana - Italia

RICHIESTA DELLA RESIDENZA PERMANENTE NELLA REPUBBLICA DOMINICANA

Residenza in Repubblica Dominicana

Come trasferirsi in Repubblica Dominicana

il fisco e le tasse in repubblica dominicana

Chi decide di vivere e trasferirsi in Repubblica Dominicana deve sapere i pro e i contro di un eventuale espatrio in Repubblica Dominicana. Un trasferimento sicuro nell'isola prevede in primo luogo la certezza di ricevere la residenza specifica richiesta. In Repubblica Dominicana non potete vivere da illegali. In secondo luogo, ottemperato alle pratiche legali in Repubblica Dominicana occorre ricordare che il paese insulare ha alti costi di importazione merci per via sia delle imposte di importazione che di trasferimento sull'isola.Il caro vita unito all'inflazione si fanno sentire molto, la Repubblica Dominicana non è un paese economico. Un pensionato in Repubblica Dominicana vive bene con almeno 1500 USD al mese, con meno si fa fatica.In termini di sicurezza il paese lascia ancora a desiderare , inoltre è una delle rotte più battute al mondo del narcotraffico. Se ci si chiede del perchè tanti italiani vanno a vivere in Repubblica Dominicana le motivazioni iniziali che permettono a tanti pensionati di decidere il trasferimento sono anche le più ovvie e semplici come : Sole e clima favorevoli tutto l'anno, mare dei caraibi e coste da sogno, bassi costi degli immobili da comprare ( ma non da affittare ) , uno stile di vita rilassato, facilità di rifarsi una vita coniugale con partners locali.Malgrado ciò sono in molti gli Italiani che dopo una esperienza in Repubblica Dominicana , decidono di trasferirsi verso la Riviera Maya  Messicana o Beliziana , o  in Colombia per una qualità della vita migliore, costi di vita più bassi e maggiore sicurezza territoriale.

vivere e trasferirsi in repubblica dominicana consigli

Come  si apre un conto bancario in Repubblica Dominicana

Come si apre conto Bancario in Repubblica Dominicana ? La repubblica Dominicana è un paese con ancora un sistema bancario poco moderno e con assenza completa di qualsiasi strumenti di investimento che rispetti le minime esigenze di  investitori o semplici correntisti europei o nord americani. Malgrado ciò  la repubblica dominicana ha un sistema bancario solido. Abbastanza solido  da ritenersi tra i più stabili della regione latina e non solo. La motivazione è negli alti interessi che implicano le ipoteche e prestiti, e dal requisito di solvibilità economico richiesto dalla banche della repubblica dominicana per erogare un credito a favore di un soggetto. Quindi questo fattore unito alla bassa bancarizzazione della popolazione dominicana fa che il sistema sia immune a scossoni finanziari o buchi di bilancio. La repubblica Dominicana , alla pari di molte nazioni latino americane non è un paese idoneo dove chiedere prestiti, ma è un ottimo e strategico paese dove depositare denaro a cambio di interessi elevati.Ma come si fa ad aprire conto in una banca della repubblica dominicana? Quali sono i requisiti per aprire un conto in banca dominicana ? Per iniziare non è necessario essere residenti del paese. Anche se ormai sono pochi gli istituti che permettono accensione conti a stranieri non residenti, la legge permette presentarsi come non residenti in banca. Occorre il passaporto, una seconda identità come una carta di identità e una referenza di banca nella quasi totalità dei casi .Possiamo assistervi per 250 USD nell´apertura.

Ottenere la residenza permanente in repubblica dominicana 

Il 10 ottobre, sotto la presidenza del presidente Giuseppe Conte, su proposta del ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio, il Governo ha approvato un disegno di legge di ratifica ed esecuzione del Trattato di estradizione tra la Repubblica italiana e la Repubblica dominicana, fatto a Roma il 13 febbraio 2019 e del Trattato tra la Repubblica italiana e la Repubblica dominicana di assistenza giudiziaria reciproca in materia penale, fatto a Roma il 13 febbraio 2019.Con questo si ratifica un trattato di estradizione ormai vigente che permette di rendere agile quello che comunque tra Italia e Repubblica Dominicana già avveniva anni prima con differente cooperazione giudiziaria. Infatti l´Isola era famosa per essere el Buen Retiro di ricercati dalla giustizia italiana, ma era sempre stata il posto peggiore dove andarsi a nascondere poichè il paese era già prima dei trattai estremamente cooperante con l´Italia. Dei 12 ricercati in epoca pre trattati di estradizione , tutti e 12 vennero arrestati ed estradati in pochi giorni in Italia.

best panama lawyer
whatsapp panama law
Avvocato a Panama,

Per quanto concerne le tasse ed il fisco della Repubblica Dominicana, prendere la residenza o vivere in Repubblica Dominicana, non agevola di molto le aspettative fiscali rispetto a paesi dell´area maggiormente competitivi ed efficienti.Come tutti i paesi dell´area anche la Repubblica Dominicana applica la tassazione territoriale. 



Per le persone fisiche non residenti viene applicata un'imposta sostitutiva al 27%, le cui ritenute devono essere applicate a titolo definitivo da chi effettua i pagamenti.
 
Qualora un lavoratore dipendente riceva, in aggiunta alla propria retribuzione monetaria, anche compensi in natura (abitazione, veicolo, sconti o rimborsi per beni o servizi), questi vanno sottoposti a tassazione separata con aliquota al 27%.

Le persone fisiche che svolgono attività imprenditoriale possono accedere a due differenti regimi semplificati, che permettono di calcolare il reddito imponibile in mancanza di una contabilità ordinaria.
Il primo sistema, disponibile anche per le persone giuridiche, è basato sugli acquisti ed è dedicato a quanti operano nel settore commerciale e alle piccole industrie e i cui acquisti non superino il limite dei 40.759.725 pesos dominicani. Si calcola, innanzitutto, il valore totale delle vendite, stimato applicando un margine di intermediazione commerciale al totale degli acquisti. Tale margine è differente a seconda dell'attività economica e delle caratteristiche del contribuente ed è stabilito dall'Amministrazione finanziaria. Si individua poi il reddito imponibile come percentuale del totale delle vendite precedentemente determinato, applicando senza ulteriori deduzioni, a seconda del caso, il sistema di scaglioni per le persone fisiche o l'aliquota per le persone giuridiche.
Il secondo sistema per la stima del reddito in mancanza di contabilità è basato sui ricavi e vi possono accedere unicamente le persone fisiche che svolgano attività nei servizi professionali o di altro tipo e che abbiano ricavi complessivamente inferiori a 8.771.771 pesos. Il reddito imponibile rappresenta il 60% di tali ricavi, cui vanno ulteriormente detratti i contributi previdenziali. A questo reddito si applicheranno le aliquote per l'imposta sui redditi delle persone fisiche.
 
I contribuenti devono versare entro luglio il 50% dell’imposta dovuta e la restante parte, in due rate uguali, entro il 15 ottobre e il 15 dicembre.

La tassazione delle persone giuridiche
L'imposta, pari al 27% del reddito imponibile, si applica a tutti i redditi e ai benefici di fonte nazionale ottenuti dalle persone giuridiche nel corso del periodo di imposta, comprese le plusvalenze per la cessione di proprietà e partecipazioni. Rientrano tra i redditi imponibili anche alcuni redditi da investimento provenienti dall’estero come i dividendi, gli interessi etc.
Sono soggetti a tassazione le società di capitali, le imprese pubbliche con attività commerciali, le successioni indivise, le società irregolari, le società di persone e di fatto. Una società è considerata residente se è istituita secondo la legge dominicana o è presente sul territorio con una stabile organizzazione.
Sono, invece, esenti:

i redditi conseguiti dallo Stato, dagli Enti locali e dalle loro emanazioni che non svolgono attività commerciale;
i redditi delle istituzioni religiose provenienti direttamente da attività di culto;
i redditi delle organizzazioni caritatevoli, culturali, scientifiche, sportive etc. per le attività non commerciali;
i dividendi provenienti da imprese residenti che siano già stati soggetti a ritenuta alla fonte a carattere definitivo.  Il reddito imponibile è determinato come differenza tra il reddito lordo e i costi sostenuti per il suo conseguimento e mantenimento.

La valutazione delle rimanenze ai fini fiscali deve essere effettuata con il metodo LIFO anche se altri metodi possono essere autorizzati su richiesta. Gli ammortamenti sono effettuati secondo specifiche tabelle con un valore delle immobilizzazioni che si rivaluta secondo l’inflazione. Gli interessi sono generalmente deducibili anche se sono presenti delle limitazioni nel caso il beneficiario sia localizzato in territori a fiscalità privilegiata. La detrazione di interessi verso soci sono limitate ad un ammontare di debito pari a tre volte il capitale sociale. Le transazioni tra soggetti residenti e non residenti affiliati allo stesso gruppo (transfer pricing) devono essere realizzate ai prezzi che si avrebbero tra parti indipendenti. È possibile realizzare degli accordi preventivi triennali con l’autorità fiscale per l’individuazione dei prezzi di trasferimento. I capital gains sono considerati reddito ordinario così come le royalties e gli interessi ricevuti.

I pagamenti effettuati dalle società per dividendi, interessi e royalties, se non diversamente previsto dagli accordi contro le doppie imposizioni, sono sottoposti a una ritenuta del 10% per i pagamenti a chiunque effettuati, con l’eccezione degli interessi a persone giuridiche residenti.
Per alcune tipologie di imprese, la legge introduce alcune presunzioni sul livello del reddito netto che, per le società residenti, valgono solo in caso non si riesca a determinarlo in altra maniera. In particolare:

per le compagnie di trasporto di persone e merci da e per l'estero si presume un reddito pari al 10% dell'ammontare dei ricavi lordi;
per le società di assicurazioni si presume un reddito pari al 10% dei premi lordi;
per i distributori cinematografici di pellicole straniere è considerato un reddito pari al 15% dei ricavi in qualsiasi forma ricevuti;
per le imprese di comunicazione un reddito pari al 15% dei ricavi lordi;
per le imprese agro-pastorali e forestali il reddito è calcolato sulla base di una stima effettuata dall'Amministrazione fiscale sulla base di prezzi e produzione o, qualora non sia possibile questa modalità, è pari al 10% del valore degli immobili presenti sulla proprietà.In linea generale, nel caso in cui il contribuente consegua in una perdita nel corso del periodo di imposta, questa potrà essere portata in deduzione del reddito nei successivi cinque anni unicamente per un ammontare annuale pari al 20% del valore di tale perdita.

L'anno di imposta è generalmente quello solare, ma le persone giuridiche possono terminare l’anno fiscale anche il 31 marzo, il 30 giugno o il 30 settembre. La dichiarazione dei redditi va compilata entro 120 giorni dalla fine del periodo di imposta.

Imposte sul patrimonio
La tassazione del patrimonio avviene con modalità differenti a seconda della tipologia di contribuente.

Persone fisiche - L'imposta colpisce unicamente il patrimonio immobiliare totale delle persone fisiche, se il valore supera i 7.019.383 pesos. Il valore imponibile della proprietà viene stimato dall'Amministrazione fiscale sulla base della documentazione presentata e sconta un'aliquota pari all'1% dell'importo eccedente la franchigia.
L'imposta va pagata in due tranche semestrali, 11 marzo e 11 settembre. Le transazioni di beni immobili localizzati nel Paese sono soggette a tassazione con aliquota al 3% del valore del bene.

Persone giuridiche - Per le persone giuridiche e le attività economiche di persone fisiche viene, invece, colpito l’intero valore dell'attivo, detratti svalutazioni e ammortamenti. Sono escluse dal pagamento le persone giuridiche esentate dall'imposta sui redditi e, temporaneamente e dietro richiesta all'Amministrazione fiscale, quelle che ricadono in determinate condizioni economiche previste dalla legge. L’aliquota è dell’1%.
L'imposta sui redditi costituisce un credito d’imposta ai fini della tassazione sul patrimonio. L’imposta sul valore dell’attivo va pagata in due rate semestrali.

L'imposta sulle successioni e sulle donazioni
L'imposta grava sul valore dei trasferimenti a titolo gratuito per causa di morte (eredità o legati) o per donazione.
Da tale imposta sono esenti:

un ammontare pari a 500 pesos, importo che raddoppia nel caso di discendenti o ascendenti diretti (solo successioni).
i beni di famiglia elencati nella Legge e l'assicurazione sulla vita del de cuius (solo successioni);
i legati testamentari e le donazioni nei confronti di enti pubblici e istituzioni benefiche.Nel caso di successioni l'aliquota è del 3%, mentre le donazioni scontano un’aliquota del 27%.
 
L'imposta sulle transazioni di beni industriali e servizi ITBIS (beni industriali e servizi)
Si tratta di un'imposta al consumo simile all'Iva che si applica alle transazioni e importazioni di beni industriali e alle prestazioni di servizi.
Sono esenti da imposta:

molti beni agricoli e alimentari di prima necessità;
macchinari e input per l'agricoltura;
medicinali;
libri e riviste;
servizi educativi e sanitari;
servizi finanziari;
trasporti;
affitti.L’aliquota ordinaria è fissata al 18% ed è prevista un’aliquota ridotta al 16% per alcuni prodotti alimentari. Per le esportazioni è, invece, prevista un’aliquota pari a zero. Come per l’Iva, l’imposta dovuta si calcola detraendo l'imposta pagata in fase di acquisto o importazione. Qualora siano effettuate sia operazioni imponibili che non imponibili la quota di deducibilità dell'imposta pagata in fase di acquisto dovrà essere calcolata con un sistema di pro-rata.
Per l'ITBIS è previsto anche un regime semplificato che riguarda unicamente le persone fisiche che accedono all'analogo regime basato sugli acquisti per le imposte sui redditi.

L'imposta selettiva al consumo
Si tratta di un'imposta che colpisce specifiche categorie di beni e servizi e viene applicata in un’unica soluzione al  momento della prima commercializzazione o dell'importazione.
Si applicano aliquote e modalità di calcolo differenti a seconda della tipologia di bene o servizio, come ad esempio:

alcolici: un importo fisso in funzione della quantità di alcol contenuto. A questa si aggiunge un’ulteriore imposta del 10% sul prezzo;
tabacco: un importo fisso in funzione del numero di pezzi e della tipologia di prodotto. A questa si aggiunge un’imposta del 20% sul prezzo di vendita;
servizi di telecomunicazione: 10%;
assegni e transazioni elettroniche: 1,5 per mille del valore;
assicurazioni: 16%.Aree di libero commercio
Al fine di attrarre investimenti nel Paese e generare posti di lavoro, sono state istituite numerose aree di libero commercio. Le società che hanno sede al loro interno godono di numerosi benefici fiscali. In particolare, è prevista l’esenzione per 15 anni (20 per le aree localizzate in zone svantaggiate) da: l’imposta sui redditi; l’imposta sull’attivo, i dazi doganali; le imposte ipotecarie; le imposte sulle transazioni immobiliari; le imposte municipali e l'imposta sulle transazioni di beni industriali e servizi (ITBIS).
Nel caso di cessioni di beni e servizi da una impresa localizzata in una zona di libero commercio verso persone fisiche o giuridiche nel mercato locale è applicata un’aliquota del 3,5% sul valore lordo delle vendite. Le società che hanno sede nelle aree di libero commercio devono effettuare una ritenuta del 10% sugli utili distribuiti.

Rapporti internazionali
La Repubblica Dominicana non rientra in nessuna delle liste dei Paesi a fiscalità privilegiata previste dalla legislazione italiana. Non sono in corso tra la Repubblica Dominicana e l’Italia accordi contro le doppie imposizioni o finalizzati allo scambio di informazioni.
Sono in vigore, invece, un trattato con gli Stati Uniti per lo scambio di informazioni tributarie, trattati di cooperazione tecnica con alcuni Paesi, tra cui la Francia, e accordi contro le doppie imposizioni  con il Canada e la Spagna.                             




Fonte Fiscooggi.it

Espatrio a Panama, i vantaggi della residenza a Panama

Residenza a Panama,avvocati a Panama,Studio Legale Panama

Trasferirsi e vivere a Panama, lavorare a Panama

Permesso di soggiorno a Panama

La residenza fiscale a Panama per pagare meno tasse

Richiesta residezna a Panama

Aprire conto a Panama come residente
Panama Papers, Paradisi Fiscali, INA corporation, OPM Corporation, Banana00 Marketplace
Aprire conto a Panama , paradisi fiscali forum, banca offshore

Requisiti e procedura per ottenere la residenza permanente a Panama sulla base del trattato di amicizia,

I documenti necessari all'ottenimento della Residenza a Panama sono il casellario giudiziale generale e carichi pendenti apostillati, il certificato di cittadinanza, residenza, nascita , stato famiglia apostillati,8 foto formato passaporto e aprire una società offshore di Panama, successivamente conto corrente a Panama e depositare 5000 USD.

Passaporto originale (in corso di validità e con una data di scadenza successiva ai 6 mesi); Carta di identità italiana (in corso di validità e con una data di scadenza successiva ai 6 mesi); Certificado de Antecedentes Penales, l’equivalente del certificato del Casellario. Questo certificato si richiede all’ufficio della Procura della Repubblica del Tribunale della città in cui si è residenti. Se negli ultimi due anni si è risieduto all’estero, deve essere emesso nel paese in cui è stati residenti. Ha una validità di 3 mesi. (Deve essere appostillato). Certificazione bancaria o estratto conto certificato dell’ultimo mese che attesti un saldo superiore a 4 cifre (6.000$). Generalmente gli uffici del Servicio Nacional de Migración accettano una carta de referencia bancaria (Lettera di Referenze bancarie). (Deve essere appostillato). Documentazione che dimostri la finalità di richiedere la residenza permanente, a seconda dell’attività economica o professionale da realizzare: A) Investimento. Occorre in questo caso costituire una società e produrre: Copia del Pacto Social de la sociedad; Certificado de Registro Público de la sociedad; Copia del Aviso de Operaciones de la sociedad; Copia notariada del registro de acciones; Copia notariada del certificado de acciones. B) Attività professionale. Occorre avere un contratto di lavoro e produrre: Carta de trabajo; Contrato de trabajo; Filiación al Seguro Social e Copia del carne del Seguro Social. Certificato medico di buona salute recente (con data non superiore ai tre mesi antecedenti alla data in cui si presenta la richiesta) redatto da medico panamense abilitato (deve contenere data, firma, timbro e codice con il nome del medico) Pagamento di 250 $ a favore del Tesoro Nacional di Panamá (per ogni membro della famiglia che si trasferisce a Panamá). 8 fotografie (in formato fototessera). In caso di trasferirsi con la famiglia a carico (genitori, moglie, figli): certificato (appostillato) di nascita o di matrimonio (a seconda dei casi) dove compare il nome dei genitori da richiedere presso il Comune di residenza. Nota. Fino a poco tempo fa questo tipo di permesso veniva rilasciato anche senza il requisito del punto 5 ma solo fornendo una generica Prueba de solvencia económica del richiedente (dimostrazione di poter far fronte alle propie spese) che poteva essere dimostrata tramite: 1) documentazione che dimostrasse i redditi o 2) Apertura di un conto corrente a Panamá (e deposito di almeno 6.000 $). Per l’apertura di un conto corrente la banca panamense generalmente esige ai nuovi clienti una lettera di referenze bancarie della banca italiana
Apri la tua società anonima offshore, apri il tuo conto corrente anonimo offshore, investi offshore e diventa un capitalista anonimo,ottieni una residenza fiscale a panama in 72 ore,investi in modo anonimo lontano dagli occhi del fisco,proteggiti dall'agenzia delle entrate,eludi le tasse eccessive
Panama Immigration è Registered Agent Ufficiale della EURO PACIFIC BANK in St.Vincent and the Grenadines,Panama Immigration è uno studio legale Panamense con licenza ufficiale ed è leader delle residenze veloci e facili a Panama in solo 72 ore.Come poter aprire un conto bancario offshore ad Andorra, aprire un conto bancario offshore ad Anguilla, aprire un conto bancario offshore ad Antigua & Barbuda, aprire un conto bancario offshore nelle Antille Olandesi, aprire un conto bancario offshore ad Aruba e Curacao, aprire un conto bancario offshore in Austria, aprire un conto bancario offshore alle Bahamas, aprire un conto bancario offshore alle Isole Barbados, aprire un conto bancario offshore in Belize, aprire un conto bancario offshore alle Bermuda, aprire un conto bancario offshore anonimo alle British Virgin Islands (BVI), aprire un conto bancario offshore alle Cayman Islands, aprire un conto bancario offshore nelle Channel Islands, aprire un conto bancario offshore alle Comore, aprire un conto bancario offshore alle Cook Islands, aprire un conto bancario offshore in Costa Rica, aprire un conto bancario offshore in Dominica, aprire un conto bancario offshore a Dubai, aprire un conto bancario offshore a Gibilterra, aprire un conto bancario offshore a Hong Kong, aprire un conto bancario offshore nell’Isola di Man, aprire un conto bancario offshore a Jersey, aprire un conto bancario offshore in Lettonia, aprire un conto bancario offshore nel Liechtenstein, aprire un conto bancario offshore a Madeira, aprire un conto bancario offshore a Malta, aprire un conto bancario offshore a Nevis, aprire un conto bancario offshore in Nuova Zelanda, aprire un conto bancario offshore a Panama, aprire un conto bancario offshore a Porto Rico, aprire un conto bancario offshore alle Seychelles, aprire un conto bancario offshore a Singapore, aprire un conto bancario offshore a St Lucia, aprire un conto bancario offshore in St Vincent, aprire un conto bancario offshore in Svizzera, aprire un conto bancario offshore alle Turks & Caicos Islands, aprire un conto bancario offshore in Emirati Arabi Uniti, aprire un conto bancario offshore in Uruguay, aprire un conto bancario offshore in Vanuatu, Andorra offshore banking, Anguilla offshore banking, Antigua & Barbuda offshore banking, Antille offshore banking, Aruba offshore banking, Austria offshore banking, Bahamas offshore banking, Barbados offshore banking, Belize offshore banking, Bermuda offshore banking, British Virgin Islands offshore banking, Cayman Islands offshore banking, Channel Islands offshore banking, Comore offshore banking, Cook Islands offshore banking, Costa Rica offshore banking, Dominica offshore banking, Dubai offshore banking, Gibilterra offshore banking, Hong Kong offshore banking, Isola di Man offshore banking, Jersey offshore banking, Lettonia offshore banking, Liechtenstein offshore banking, Madeira offshore banking, Malta offshore banking, Nevis offshore banking, Nuova Zelanda offshore banking, Panama offshore banking, Porto Rico offshore banking, Seychelles offshore banking, Singapore offshore banking, St Lucia offshore banking, St Vincent offshore banking, Svizzera offshore banking, Turks & Caicos Islands offshore banking, Emirati Arabi Uniti offshore banking, Uruguay offshore banking, Vanuatu offshore banking, aprire conto un una banca con segreto bancario offshore.Conto cifrato.Segreto Bancario .I paradisi fiscali, cosa sono i paradisi fiscali,come aprire conto in un paradiso fiscale.
Panama
Leader in America Latina in servizi di immigrazione e fiscali, Immigrazione a Panama e Belize, Residenza a Panama, Convenio Panama Italia, Residenza in Belize, Residenza in Uruguay, Investimenti a Panama, Investimenti a Miami, RESIDENZA A PANAMA., Fondazione Società Offshore Anonime, Fondazione Società di Gioco d'azzardo, Residenza in Repubblica Dominicana, Doppio Passaporto e Doppia Cittadinanza, acquisto passaporto diplomatico, Pianificazioni Fiscali, Elusione Fiscale, Triangolazioni Societarie, Prestanomi, Carte di Credito Anonime, SIM Anonime anti intercettazione, Bonifiche ambientali da microspie, trasporto denaro, cambio valuta, Diritto Penale, Banca Offshore, sito web www.panama-immigration.net,

This hCard created with the hCard creator.

Società Offshore Studio Legale di Panama : PANAMA IMMIGRATION (Ciudad de Panama,Panama )
Messaggia%20su%20WhatsApp

This page is written in italian.

Questa pagina è scritta in italiano.